Nexum Syrah

NEXUM SYRAH

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Morbidezza avvolgente, colore viola brillante ed impenetrabile. Potente, ma allo stesso tempo naturalmente piacevole. Regna l'armonia tra le note speziate e balsamiche che accompagnano un finale di frutta rossa matura, cacao e tabacco dolce. Al sapore frutta a bacca nera, spezie e china. Sapido con tannini che regalano grande struttura, ma anche morbido con un finale appena amaricante. Esalta e viene esaltato dai piatti della cucina tradizionale Laziale ma anche con la cucina mediterranea.
Vino da meditazione, ideale per accompagnare la lettura di un libro davanti al bagliore di un camino.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Syrah - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 14,0% vol. Temperatura di servizio: 16-18 °C

Raccolta: Manuale a metà Settembre - Affinamento: 6 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

NEXUM era la forma di garanzia più solenne nell'ordinamento legale dell'antica Roma. Un patto inscindibile tra produttore e un territorio ricco di millenni di storia, cultura e tradizione.
Prima annata prodotta 2017 in soli 4000 litri (5000 bottiglie)
Nexum Chardonnay

NEXUM CHARDONNAY

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Frutto di una selezione di uve Chardonnay, la caratterizzante di questo vino è sicuramente l'eleganza e la facile bevibilità. Al naso è un'esplosione di aromaticità (Viogner) che introduce a sentori più nobili e pacati tipici del Chardonnay come erbe dolci (Timo, Rosmarino, Salvia e Camomilla) e dei minerali. In bocca equilibrato, fresco e persistente. Il Nexum è un bino da tutto il pasto, perfetto per un aperitivo.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Chardonnay - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 4000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 13,0% vol. Temperatura di servizio: 8-10 °C

Raccolta: Manuale a inizio (Chardonnay) e metà (Viogner) Settembre - Affinamento: 6 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

NEXUM era la forma di garanzia più solenne nell'ordinamento legale dell'antica Roma. Un patto inscindibile tra produttore e un territorio ricco di millenni di storia, cultura e tradizione.
Prima annata prodotta 2017 in soli 4000 litri (5000 bottiglie)
Cremera Rosso

CREMERA ROSSO

Roma D.O.C. Rosso

Descrizione:

Un rosso di morbidezza avvolgente, colore di un viola brillante ed impenetrabile. Potente, ma allo stesso tempo naturalmente piacevole. Regna l'armonia tra le note speziate e balsamiche che accompagnano un finale di frutta rossa matura, cacao e tabacco dolce. In bocca è vellutato. Esalta e viene esaltato dai piatti della cucina tradizionale Romana, ma si sposa perfettamente anche con una caponata di pesce spada in crosta di mandorle e sesamo, come proposto da uno dei migliori ristoranti della capitale. La scelta giusta per chi voglia assaggiare un vino che sia veramente "Romano".

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Montepulciano, Sangiovese - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 13,5% vol. Temperatura di servizio: 14-16 °C

Raccolta: Manuale a metà Settembre - Affinamento: 4 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

La vigna Cremera è la più alta all'interno dell'azienda e sorge su una collina da cui si può ammirare l'intera vallata. Il nome è dedicato al corso d'acqua confluente del fiume Tevere sulle quali sponte gli Etruschi fecero sorgere la città di Veio. Altresì il nome richiama anche la famosa battaglia con i Romani del 477 a.C. Violone è il nome locale del Montepulciano, non è possibile inserirlo in etichetta in quanto il nome richiama anche una DOC dell'alto Lazio.
Cremera Bianco

CREMERA BIANCO

Roma D.O.C. Malvasia Puntinata

Descrizione:

Con il cremera bianco parla un territorio autentico, attraverso un vitigno che da sempre vive questo suolo magico. Al naso si rivela immediata la freschezza di questo vino, con profumi deliziosi e coordinati. L'aromaticità di questo vitigno laziale esprime con ricordi fruttati che si uniscono a note floreali in un caldo incontro di aromi. In bocca il tocco è morbido con un finale tipicamente ammandorlato. Un bianco che richiama alla mente i profumi del parco di Veio, e che normalmente si propone come abbinamento ai piatti di pesce, crostacei, alle più importanti preparazioni laziali, ideale anche per un aperitivo, ottimo connubio con i primi piatti della cucina Romana.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Malvasia Puntinata - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 160 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 4000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 12,5% vol. Temperatura di servizio: 8-10 °C

Raccolta: Manuale a metà Settembre - Affinamento: 3 mesi in vasche d'acciaio. Ulteriori 3 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

La vigna Cremera è la più alta all'interno dell'azienda e sorge su una collina da cui si può ammirare l'intera vallata. Il nome è dedicato al corso d'acqua confluente del fiume Tevere sulle quali sponte gli Etruschi fecero sorgere la città di Veio. Altresì il nome richiama anche la famosa battaglia con i Romani del 477 a.C.
Horta Merlot

HORTA MERLOT

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Potenza e struttura, avvolte da una soffice sensazione di morbidezza al palato e grande equilibrio. Un blend che rappresenta al meglio questo territorio. Colore rubino, fitto e denso, con un bouquet ampio, ricco di aromi autorevoli e puliti di frutta e baccanera matura, viola e sottobosco. 

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Merlot - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 13,0% vol. Temperatura di servizio: 14-16 °C

Raccolta: Manuale a metà Settembre - Affinamento: 4 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

La vigna HORTA sorge all'interno del comune di Roma nel cuore del Parco Archeologico di Veio. La vallata è bagnata dal fiume Cremera e per questo da sempre sacra agli Etruschi, i quali lo consideravano un luogo ideale per agricoltura. Si narra che i primi ad impiantare la vite in questa vallata furono proprio gli Etruschi. Nella mitologia Etrusca HORTA era la divinità dell'agricoltura.
Horta Bombino

HORTA BOMBINO

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Sale luce dal calice di questo vino. Una luce di straordinaria territorialità, la luce di questo territorio unico e ricco di millenni di storia. Vitigno autoctono dal ventaglio aromatico prezioso, con note lievi e pulite di agrumi (lime), ginestra, mentuccia romana ed erbe campestri. In bocca avvolgente, minerale ed equilibrato, è un vino capace di abbinarsi ai migliori piatti della cucina tradizionale laziale, ma consigliato anche con piatti orientali a base di pesce crudo. 

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Bombino - Età media delle viti: 15 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 4000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 12,5% vol. Temperatura di servizio: 8-10 °C

Raccolta: Manuale a metà Settembre - Affinamento: 4 mesi in vasche d'acciaio. Ulteriori 3 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

La vigna HORTA sorge all'interno del comune di Roma nel cuore del Parco Archeologico di Veio. La vallata è bagnata dal fiume Cremera e per questo da sempre sacra agli Etruschi, i quali lo consideravano un luogo ideale per agricoltura. Si narra che i primi ad impiantare la vite in questa vallata furono proprio gli Etruschi. Nella mitologia Etrusca HORTA era la divinità dell'agricoltura.
Velthur Cabernet Sauvignon

VELTHUR CABERNET SAUVIGNON

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Struttura impetuosa ed elegante, dettata da tannini fini e persistenti, aromatizzati da un equilibrio gustativo bilanciato da un'armonia senza paragoni. Al naso prevalgono note balsamiche, accompagnate da spezie dolci e persistenti, tipiche della varietà. Il tutto viene bilanciato da una potente salinità dovuta alla natura del terreno. Ottimo in abbinamento con carni rosse, alla brace e in arrosto. Sorprendente come vino da meditazione accompagnato con patè di carne. 

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Cabernet Sauvignon - Età media delle viti: 14 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 140 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 4500 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 13,5% vol. Temperatura di servizio: 16-18 °C

Raccolta: Fine Settembre - Affinamento: 4 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 3 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

VELTHUR Tulume era il Re leggendario della città di Veio nel VII secolo a.C. quando la città era tra le più potenti della Penisola Italica.
Velthur Viogner

VELTHUR VIOGNER

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Il suo colore dorato, insieme ad un ampio bouquet aromatico di pesca bianca, lime ed erbe selvatiche, presentano un vino nobile ed elegante, ma allo stesso tempo autoritario come il personaggio a lui dedicato. Prodotto solo nelle migliori annate.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Viognier - Età media delle viti: 12 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 13,0% vol. Temperatura di servizio: 8-10 °C

Raccolta: Fine Agosto - Affinamento: 3 mesi in vasche d'acciaio. Ulteriori 2 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

VELTHUR Tulume era il Re leggendario della città di Veio nel VII secolo a.C. quando la città era tra le più potenti della Penisola Italica.
Aguzzo Sangiovese

AGUZZO SANGIOVESE

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Il colore dai riflessi purpurei, aromi inebrianti di piccoli frutti rossi e viole, una spiccata morbidezza contrastata da una nota universale molto accattivante, riconducono direttamente all'etimologia del nome che caratterizza questo vino.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Sangiovese - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 14,0% vol. Temperatura di servizio: 16-18 °C

Raccolta: Ultima decade di Settembre - Affinamento: 6 mesi in vasche di cemento. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

Dedicato al monte Aguzzo, ricadente nel territorio del parco di veio, famoso per il ritrovamento di numerosi tumuli etruschi, tra cui il più famoso tumulo Chigi.
Aguzzo Trebbiano

AGUZZO TREBBIANO

Lazio I.G.P.

Descrizione:

Un colore dai riflessi verdognoli intensi, un'ottima acidità accompagnata da una solleticante sapidità, con aromi freschi e netti di fiori bianchi e mela verde, riconducono direttamente all'etimologia del nome che caratterizza questo vino.

Zona viticola: Parco di Veio - Roma Latitudine 42.039971 Longitudine 12.385014

Vitigno/i: Sangiovese - Età media delle viti: 20 anni circa

Esposizione: Sud - Altitudine: 120 metri s.l.m.

Sistema di allevamento: Guyot - Densità di impianto: 5000 viti per ettaro

Gradazione alcolica: 14,0% vol. Temperatura di servizio: 8-10 °C

Raccolta: Ultima decade di Settembre - Affinamento: 6 mesi in vasche d'acciaio. Ulteriori 6 in bottiglia prima della commercializzazione.

Informazioni generali

Dedicato al monte Aguzzo, ricadente nel territorio del parco di veio, famoso per il ritrovamento di numerosi tumuli etruschi, tra cui il più famoso tumulo Chigi.
Vino Spumante

VINO SPUMANTE

Descrizione:

Perlage fine e persistente. Il bouquet dona piacevoli note dolci di acacia, pera, frutta esotica, glicine su sottofondo sapido ed erbaceo. All'assaggio è vivace, equiibrato e persistente, supportato da una piacevole acidità. Ideale con un aperitivo, crudi di pesce o caprini freschi aromatizzati alle erbe. 

Gradazione alcolica: 11,5% vol.

Temperatura di servizio: 4-6 °C

Informazioni generali

Maturazione in acciaio, presa di spuma in autoclave per circa 60 giorni.
Zuccheri residui: 15g/l
Bottiglie prodotte: Circa 6000

Search